LUDOVICA

Fin da bambina


Uno spiccato senso artistico e memoria visiva creano in Ludovica il suo bagaglio artistico. Macchina fotografica sempre in mano per immortalare ogni dettaglio che le potesse suscitare emozione e mercatini dell’antiquariato frequentati con la mamma, origini da cui partire.

La parte femminile della sua famiglia, radici forti che affascinano Ludovica per tutta la sua infanzia; incantata dalle mani della sua nonna, inizia a immaginare e vivere di moda.

La passione per la moda e i gioielli Ludovica li aveva fin dall’infanzia e il senso innato per le cose belle e le nuove idee sono sempre state coltivate leggendo e collezionando riviste di moda per così apprendere e immagazzinare idee e immagini.

La passione diventa un lavoro


Studentessa di storia dell’arte a Torino, Ludovica continua a creare e perfeziona la sua passione per gli accessori di moda seguendo corsi del gioiello a Milano.

Dopo un primo impiego nel prêt-à-porter, Ludovica, decide di vivere della sua passione che diventa un mestiere tangibile; e creare anelli come primi gioielli diventa naturale, le sue immagini sono radicate in lei e le mani sono il focus della sua creatività.

Professionalmente, Ludovica segue le tracce del nonno commerciante e inizia a lavorare a bottega in stretta collaborazione con i laboratori orafi di Valenza aprendo così il suo laboratorio e il mestiere diventa una Maison.

Le decisioni le prende lei


Creatrice d’impresa e direttrice artistica, Ludovica lavora da sola insieme solo a fidati artigiani orafi nel suo Atelier torinese.

Presenta le sue prime creazioni attraverso il mondo nei saloni professionali più prestigiosi prima in Italia al White Milano e a Vicenza Oro per poi arrivare a Parigi a Première Classe Tuileries, nella settimana della moda parigina.

Ispirazione e gestione, si occupa di tutta la strategia e la creatività, il suo marchio diventa una realtà di accessori di pura gioielleria moda e nasce la Maison Ludovica Andrina.

Artigianalità italiana


Ludovica immagina anelli, braccialetti, orecchini e collane come pezzi unici; personalizzabili e realizzati in seguito dalle mani di esperti orafi italiani del suo atelier torinese.

Le parole chiave delle sue creazioni sono raffinatezza, eleganza, minimalismo, femminilità, originalità, unicità e armonia: gli accessori di gioielleria contemporanea ritornano alla tradizione creativa del fatto a mano.

 

Il gioiello per Ludovica


“Amo il mio lavoro e le mie creazioni scardinano l'idea del gioiello classico e lezioso permettendo di esprimere la propria unicità, dando la possibilità di personalizzare molti dettagli insieme al cliente e renderlo partecipe nella creazione.

Sono felice quando i dettagli delle mie collezioni catturano lo sguardo attento di chi ama lusso e preziosità non urlati né ostentati o facilmente riconoscibili e si affida a me per riprodurre qualcosa di prezioso e unico”