Ludovica

ABOUT ME

 

La Storia di una Donna predestinata alla nobiltà dell'artigianato

Ludovica nasce a Torino, la città dei mille palazzi conosciuta per la sua architettura raffinata ed il suo cioccolato gastronomico.

Bambina, Ludovica trascorre il suo tempo nei mercatini dell’antiquariato e a leggere le riviste di moda. Impara ad immaginare e ad ispirarsi partendo da un dettaglio della vita quotidiana o di un ricordo. Affascinata dalle mani della sua nonna, Ludovica fabbrica " anelli per ogni dito, e mucchi di braccialetti": la tradizione diventa una passione.


Studentessa, Ludovica continua a creare parallelamente ai suoi studi di storia dell'arte all'università di Torino e perfeziona la sua passione per gli accessori di moda seguendo corsi specializzati a Milano. Dopo un primo impiego nel prêt-à-porter, Ludovica, decide di aprire il suo laboratorio: lapassione diventa un mestiere

Professionalmente, Ludovica segue le tracce del nonno che lavora in stretta collaborazione con i
laboratori orafi di Valenza. Nel 2013, parte alla ricerca di pietre dai dettagli più belli (argento,
smalti, pietre naturali): il mestiere diventa una Maison


Creatrice di impresa, Ludovica presenta le sue creazioni attraverso il mondo nei saloni professionali più prestigiosi (Vincenza Oro, White Milano, Première Classe) Ispirazione e gestione, si occupa di tutta la strategia: la Maison diventa di accessori di pura gioielleria.

Direttrice artistica, Ludovica immagina degli anelli, braccialetti, orecchini e collane, pezzi unici;
realizzati in seguito dalle mani di esperti orafi italiani. Le parole chiave delle sue creazioni sono
raffinatezza, eleganza, minimalismo, femminilità, originalità, unicità, armonia: gli accessori di
gioielleria contemporanea ritornano alla tradizione.

 
“Le mie creazioni scardinano l'idea del gioiello classico e lezioso permettendo di esprimere la propria unicità, accentuata ed enfatizzata da un’anima rock e da linee pulite e semplici.
Sono felice quando i dettagli delle mie collezioni catturano lo sguardo attento di chi ama lusso e preziosità non urlati né ostentati o facilmente riconoscibili”